Terremoto con magnitudo 2.3 a Tarderia, evacuate le scuole

Evacuate in via precauzionale le scuole a Trecastagni: gli alunni sono stati mandati a casa, con i genitori, lasciando all'interno zaini e giubotti

Un evento sismico con magnitudo 2.3 si è registrato 3 chilometri a nord di Pedara, nella zona di Tarderia. Il terremoto ha avuto magnitudo 2.3, relativamente bassa, ma è stato nettamente avvertito dalla popolazione a causa dell'epicentro superficiale, posto ad appena un chilometro di profondità. Evacuate in via precauzionale le scuole medie ed elementari a Trecastagni: gli alunni sono stati mandati a casa, con i genitori, lasciando all'interno zaini e giubotti. Il sisma si è verificato alle 11 e 52 di questa mattina. Alle 12 e 14 un secondo terremoto è stato registrato dall'Ingv di Catania in mare aperto, zona plaia, ad una profondità di 10 chilometri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento