Scuole catanesi in piazza Goliarda Sapienza per "Adottare una cona"

Più di cinquecento ragazzi si sono intrattenuti ad apprezzare i lavori realizzati e ad ascoltare i canti e le musiche natalizie

"Questa piazza intolata alla scrittrice catanese Goliarda Sapienza è il frutto del recupero sociale del quartiere. Adesso recuperiamo anche la memoria storica". Ha commentato così il sindaco di Catania Enzo Bianco, l'iniziativa di recupero delle cosiddette "cone" catanesi, voluto dall'assessorato alla Politiche Scolastiche, retto da Valentina Scialfa, che oggi ha portato nella piazza del vecchio quartiere di San Berillo centinaia di ragazzi delle scuole catanesi.

Infatti, nell'ambito del programma predisposto dall'amministrazione Comunale in occasione del Santo Natale, nella piazzetta Goliarda Sapienza, già Vicolo delle Belle, si è svolta la manifestazione “Adottiamo una cona“ promossa dall'Assessorato alla Scuola e curata dalla sezione didattica “Storico-Monumentale” con il coordinamento dell'ufficio Scuola dell'obbligo e Attività Parascolastiche della Direzione Pubblica Istruzione.

Dopo un percorso di conoscenza delle edicole votive presenti nella piazzetta, un tempo chiamate “cone”, gli alunni delle scuole Battisti, Convitto Cutelli, Diaz Manzoni, San Giovanni Bosco, Tempesta, Vespucci Capuana Pirandello ne hanno curato l'addobbo, come da tradizione, e hanno fatto da ciceroni ai visitatori. Più di cinquecento ragazzi ad accogliere il aindaco Bianco e l'assessore Scialfa, si sono intrattenuti ad apprezzare i lavori realizzati e ad ascoltare i canti e le musiche natalizie eseguite dagli alunni delle scuole Diaz-Manzoni e Tempesta. L'assessore Scialfa si è ripromessa di dare sempre più ampio respiro ad iniziative, come questa, finalizzate a valorizzare il nostro patrimonio culturale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento