menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'occhio dei vicini contro furti e rapine: la provocazione di "Security in Sicily"

Una serie di installazioni nei balconi catanesi con manichini-telecamera allo stesso tempo vigili e impiccioni

Il miglior rimedio contro furti e rapine in casa, rimane sempre lo sguardo attento dei vicini. Lo dimostrano le statistiche delle forze dell'ordine e lo sottolinea il progetto "Security in Sicily" di Vlady Art. Una serie di installazioni nei balconi catanesi con manichini-telecamera allo stesso tempo vigili e impiccioni.

"L'iniziativa è nata come una call online in cui chiedevo 1-2 balconi - spiega l'autore - ma ho ricevuto decine di offerte da cittadini anche sconosciuti. La prima parte del progetto dunque si è svolto in 6 balconi tutti a Catania, specie nelle zone storiche della città. il progetto titolato 'Security in Sicily - old school cctv' ha anche una chiave sociale, non è unicamente divertente o estetico. vuole toccare gli argomenti legati al gossip, alla segregazione femminile, al cortile siciliano, inteso nelle sue sfaccettature folkloristiche, ma pure negative. E' una forma di controllo positivo e negativo, un 'neighbours watching' sul condomino, ma anche un'occhio intruso, non richiesto?".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Arredare

Soffitto: alcune idee per valorizzarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento