'Senza casa' salgono sul tetto di un b&b in via Sangiuliano: affidati al 118

Nella zona, che è stata presidiata dalla polizia, è intervenuta una squadra dei vigili del fuoco con un'autoscala

"Non ce la facciamo più e chiediamo aiuto a tutti. Senza un motivo mi hanno tolto la casa e non si può vivere così...". E' l'appello disperato di due catanesi che hanno protestato sul tetto di un B&B nel centro storico di Catania. Nella zona, che è stata presidiata dalla polizia, è intervenuta una squadra dei vigili del fuoco con un'autoscala. I due sono stati recuperati e affidati alle cure del personale del 118.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento