rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Cronaca Fiumefreddo di Sicilia

Vendevano merce senza rispettare la normativa europea: sequestrati tremila prodotti illegali

La guardia di Fiananza di Riposto ha effettuato le operazioni in due esercizi commerciali di Mascali e Fiumefreddo, irrogate sanzioni complessivamente pari a 75mila euro

Oltre tremila prodotti di vario genere, tra i quali elettrodomestici, materiale elettrico, prodotti di cartoleria, bigiotteria, giocattoli e prodotti di merceria utilizzati in genere nel confezionamento di bomboniere e regali. È quanto sequestrato a Mascali e Fiumefreddo dalla guardia di finanza di Catania nell'ambito dell'intensificazione dei controlli a contrasto della commercializzazione di prodotti illegali e potenzialmente pericolosi per la salute dei consumatori. 

In particolare, nel corso di due interventi eseguiti in due punti vendita gestiti da imprenditori di nazionalità cinese, le fiamme gialle di Riposto hanno individuato diversi prodotti, per la maggior parte apparecchi elettrici a bassa tensione per usi domestici, faretti a led, bracciali, anelli, collane, orecchini, body piercing, giocattoli, articoli da regalo e altri materiali privi dei requisiti di sicurezza previsti dai regolamenti della Comunità europea, che venivano posti in vendita senza l'indicazione del Paese d'origine, dell’importatore, dei materiali impiegati, delle indicazioni minime di sicurezza, della destinazione d'uso nonché delle istruzioni in lingua italiana, così da rappresentare potenzialmente un grave rischio per la salute del consumatore.

Contrastare la diffusione di prodotti non conformi rispetto agli standard di sicurezza significa contribuire a garantire una protezione efficace dei consumatori e un mercato competitivo ove gli operatori economici onesti possano beneficiare di condizioni eque di concorrenza. La Camera di commercio, che si occuperà di disporre la distruzione dei materiali sequestrati, ha notificato ai titolari delle imprese sanzioni amministrative fino a un massimo di 75mila euro. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vendevano merce senza rispettare la normativa europea: sequestrati tremila prodotti illegali

CataniaToday è in caricamento