Sicurezza, i controlli sul territorio dei presìdi interforze

Nell'ultima settimana sono state identificate 299 persone; 374 le infrazioni contestate per le violazioni al codice della strada

Proseguono i servizi disposti nell’ambito dell’attività di presidio interforze dal questore dott.Mario Della Cioppa in accordo col prefetto di Catania dott. Claudio Sammartino, con dispiegamento delle forze dell’ordine, all’insegna di una Catania più sicura che ha dato i risultati prefissati. I presidi interforze che vedono schierati in azione polizia di Stato, carabinieri, guardia di finanza e polizia Locale sono stati attuati nei quartieri di Librino, San Cristoforo, Corso Sicilia, piazza Palestro, piazza Caduti del Mare, piazza Pietro Lupo e il Campo Scuola nel quartiere Picanello, piazza Scammacca e piazza Vincenzo Bellini, piazza Tricolore e San Giovanni Licuti. Come in precedenza si è proceduto nei confronti di quanti violano l’obbligo dell’uso del casco protettivo, al contrasto dell’abusivismo commerciale e al controllo dei posteggiatori abusivi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si riportano qui di seguito i risultati conseguiti nella settimana dell’8 al 14 luglio: 299 le persone identificate;176 le autovetture controllate; 374 le infrazioni contestate per le violazioni al Codice della Strada, tra queste ben 203 hanno riguardato il mancato uso del casco protettivo;144 sono stati i sequestri e i fermi di automezzi; 4 sequestri e confische di autoveicoli; 11 i parcheggiatori controllati e sanzionati e infine 2 le persone denunciate a piede libero. In campo ben 198 unità tra Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia Locale. Tra i poliziotti impiegati, oltre agli operatori della Questura, personale del X Reparto Mobile, del Reparto Prevenzione Crimine Sicilia Orientale, del Gabinetto Regionale di Polizia Scientifica, della Squadra Mobile e dell’U.P.G.S.P., tutti impegnati a garantire una maggiore presenza sul territorio delle forze dell’ordine ed a rafforzare quindi l’operato svolto quotidianamente dalle Volanti negli ordinari servizi di controllo del territorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, casi positivi al Cutelli e alla Livio Tempesta: studenti e personale in quarantena

  • Incidente autonomo in Tangenziale, traffico in tilt: un ferito grave

  • Coronavirus, un positivo sul volo Milano-Catania: appello dell'Asp ai passeggeri

  • Carabiniere preso a calci e pugni ad un posto di blocco da un 39enne

  • Operazione antidroga, sequestrati 1.300 chili di marijuana: 6 arresti

  • Coronavirus, commercialista di Biancavilla morto al San Marco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento