Uil Pensionati chiede la rimozione di una pubblicità sulla metro

Per il sindacato, lo slogan è offensivo nei confronti dei pensionati, che danno invece un importante contributo alle famiglie

Tra i dieci vicini di casa "sgraditi" per un'agenzia immobiliare, che ha affisso i propri manifesti nella metropolitana di Catania, ci sono anche i "nonnetti che tengono la tv ad alto volume per guardare i reality". Uno slogan che non è andato a genio a molti, tra cui i segretari di Uil e UilPensionati Catania, Enza Meli e Maria Pia Castiglione. “La Fce intervenga a tutela della propria immagine - dichiarano, chiedendo la rimozione dei manifesti - e dei propri utenti, nella speranza che per il futuro possa fare maggiore attenzione sui contenuti di certa pubblicità sui mezzi e nelle stazioni della Metropolitana cittadina. E l’agenzia immobiliare chieda scusa per questa trovata decisamente di dubbio gusto”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le esponenti sindacali concludono “sollecitando le istituzioni pubbliche, su tutte l’amministrazione comunale, a fare sentire la propria voce anche solo per ricordare come a Catania, più che altrove, 'i nonnetti' rappresentino in tempi di crisi un imprescindibile baluardo al disagio sociale e alla disperazione, essendo spesso l’unica fonte di sostentamento per figli e nipoti in difficoltà. Noi siamo grati agli anziani e fieri di averli vicini di casa. Anche quando alzano il volume della tv per guardare i reality”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scattano le prime multe da 400 euro per mancanza di mascherina

  • Falsi invalidi, il sistema architettato da 6 medici: 21 indagati

  • Coronavirus, anche oggi nessun decesso: a Catania zero nuovi contagi

  • Ikea, nuovi orari di apertura per lo store di Catania

  • Pensioni d’invalidità con la compiacenza di medici dell’Asp: sei misure cautelari

  • Operazione antimafia dei carabinieri, disarticolato il clan “Brunetto”: 46 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento