Spacciava cocaina a casa: in manette una pusher 39enne

I carabinieri di Scordia hanno arrestato la cittadina romena Tita Marieta Chivu

I carabinieri di Scordia, coadiuvati da colleghi dello squadrone Eliportato Cacciatori Sicilia, hanno arrestato nella la 39enne romena Tita Marieta Chivu, ritenuta responsabile di spaccio e detenzione illecita di sostanze stupefacenti. I militari, dopo aver notato, tramite opportuno servizio di osservazione, svariate persone che entravano all’abitazione della donna e i conseguenti movimenti della stessa che si recava nel garage di pertinenza, per poi tornare dopo pochi istanti all’interno dell’appartamento, hanno deciso di bloccare uno degli avventori, un 28enne del posto, che è stato trovato in possesso di una dose di cocaina appena acquistata. Perquisendo l’abitazione della 39enne e il garage, i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato 1.870 euro in banconote di diverso taglio, un sacchetto con all’interno circa due grammi di cocaina, un bilancino elettronico di precisione, nonché del materiale comunemente utilizzato dagli spacciatori per confezionare le dosi di stupefacente da porre in vendita.

sequestro Scordia-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

Torna su
CataniaToday è in caricamento