rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Cronaca

Sequestrati oltre quattro chili e mezzo di marijuana in un'abitazione di Piano Tavola

Il pusher arrestato aveva inserito dei profumatori all’aroma di fragola all’interno dello scatolo per disorientare il fiuto di eventuali cani antidroga

I carabinieri di Paternò e dello squadrone “Cacciatori di Sicilia” hanno arrestato un 35enne del posto, sequestrando circa quattro chili e mezzo di marijuana. Avendolo tenuto sotto controllo in quanto presunto spacciatore, si è deciso di effettuare una perquisizione nella sua abitazione di Piano Tavola. Il soggetto in questione non ha opposto resistenza, dicendo di non detenere droga in casa. E invece, in bagno sono stati subito rinvenuti quattro involucri contenenti una ventina di grammi di marijuana. Estendendo la perquisizione anche al livello sottostante dell’abitazione, i carabinieri hanno rinvenuto nel sottoscala uno scatolo di cartone con 15 buste trasparenti contenenti la medesima sostanza stupefacente, per un peso complessivo di 4,5 chilogrammi. Particolare precauzione, che però non è servita all’arrestato, è stata quella di abbinare dei profumatori all’aroma di fragola all’interno dello scatolo per disorientare il fiuto di eventuali cani antidroga. Espletate le formalità di rito, l’uomo è stato condotto presso il carcere di Piazza Lanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sequestrati oltre quattro chili e mezzo di marijuana in un'abitazione di Piano Tavola

CataniaToday è in caricamento