Start Up Catania, al via la competizione per idee imprenditoriali e innovative

Conto alla rovescia per partecipare alla Start Cup Catania 2014, la business plan competition promossa dal Capitt - Centro per l'Aggiornamento delle Professioni e per l'Innovazione ed il Trasferimento Tecnologico dell'Università di Catania

Conto alla rovescia per partecipare alla Start Cup Catania 2014, la business plan competition promossa dal Capitt - Centro per l’Aggiornamento delle Professioni e per l’Innovazione ed il Trasferimento Tecnologico dell’Università di Catania – che mira a selezionare e premiare idee imprenditoriali innovative e originali, proposte da team di giovani studenti e laureati.

Alla competizione possono partecipare gruppi, composti da un minimo di due persone, che abbiano idee imprenditoriali – in nuce o in fase di sviluppo avanzato– qualificate dall’alto contenuto di conoscenza tecnica o tecnologica, dall’attrattività del mercato di riferimento, dalla fattibilità di massima dell’idea e dalla qualità e dalle competenze dei componenti del team, rispetto all’idea proposta.

In palio ci sono due due premi in denaro, rispettivamente di 8.000 e 4.000 euro, che saranno consegnati nel corso di una cerimonia che si terrà nell’aula magna del Palazzo centrale dell’Ateneo.

Così come previsto dal bando pubblicato sul sito internet www.capitt.unict.it, le domande di partecipazione alla Start Cup Catania 2014 dovranno pervenire entro giovedì 10 luglio nella sede del Capitt dell’Università di Catania (via A. di Sangiuliano n.197, piano II, 95131 Catania). Per supportare i concorrenti nella compilazione della domanda e nella definizione della business idea, il Centro presieduto dal prof. Rosario Faraci organizzerà una serie di seminari informativi che si terranno dal 23 al 27 giugno prossimi.

La prima fase dell’iniziativa – che dura complessivamente da giugno a settembre – si concluderà con la selezione delle 9 idee imprenditoriali ritenute più valide, che potranno usufruire dell’assistenza da parte di esperti per la predisposizione del business plan. Alla seconda fase della competizione sono ammessi di diritto anche i primi tre team classificati nel contest d’Ateneo Start Up Academy 2014, che si è recentemente concluso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oltre al significativo “assegno” di 8000 euro, il vincitore della Start Cup Catania 2014 parteciperà di diritto sia alla Start Cup Sicilia 2014 (federazione delle Start Cup delle Università degli Studi di Catania, Enna, Messina e Palermo), sia al “Premio Nazionale per l’Innovazione-PNI 2014” (Sassari 4 e 5 dicembre 2014).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento