menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stazione, vendeva telecamere rubate: denunciata commerciante cinese

Gli investigatori, entrati nel negozio, si sono accorti che di fronte allo stesso esercizio si trovava posteggiata una monovolume di proprietà della titolare e, nei pressi, vi era altresì un cartone riportante proprio la marca delle telecamere rubate

Una donna cinese di 34 anni è stata denunciata per ricettazione aggravata. Era stata, infatti, acquisita una notizia secondo la quale presso una rivendita di oggettistica ( nella zona della Stazione) gestita da cinesi venivano vendute microtelecamere di provenienza furtiva delle quali era nota la marca.

Sulla scorta di tale elemento, ricordando che lo scorso 20 maggio erano state rubate più di mille telecamere, è stato eseguito un controllo presso il negozio “sospetto” che ha dato esito negativo.

Nella circostanza, gli investigatori, però, si sono accorti che di fronte allo stesso esercizio si trovava posteggiata una monovolume di proprietà della titolare e, nei pressi, vi era altresì un cartone riportante proprio la marca delle telecamere rubate.

Pertanto, è stata controllata l'auto al cui interno sono state trovate ben 103 telecamere per la video-sorveglianza che sono state riconosciute come proprie dalla vittima, alla quale sono state restituite.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

A Catania arriva PonyU Express: per negozianti e privati

Salute

Bromelina: cos'è, proprietà e benefici

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento