Strisce blu, pronta la nuova proposta dell'amministrazione

La bozza del nuovo contratto di servizio tra il Comune e Sostare, elaborata dall'amministrazione ed approvata dalla Giunta, dovrà ora adesso essere approvata dal Consiglio comunale. Per il resto, servizio di sosta sarà normalmente svolto nei giorni feriali dal lunedì al sabato dalle 8,30 alle 13,30 e dalle 15 alle 20

Strisce blu, pronta la nuova proposta dell'amministrazione. "Catania resta la città meno cara d'Italia, in molti casi anche sensibilmente. L'amministrazione comunale ha infatti deciso: le strisce blu nel centro e nelle zone a più alta concentrazione commerciale costeranno 1 euro l'ora, nelle altre zone, che rappresentano il 70% delle strade interessate, la tariffa resterà invariata a 75 centesimi. In ogni caso, quindi, gli stalli da 1 euro non potranno superare la soglia del 30% del totale in tutta la città. L'obiettivo che si vuole raggiungere con questa decisione è quello di dissuadere il più possibile a venire con l'auto privata in centro e nelle zone a più alta concentrazione commerciale e soprattutto a sostare a lungo, consentendo così un ricambio utile ai commercianti". Si legge nella nota del Comune.

La bozza del nuovo contratto di servizio tra il Comune e Sostare, elaborata dall'amministrazione ed approvata dalla Giunta, dovrà ora adesso essere approvata dal Consiglio comunale. Per il resto, servizio di sosta sarà normalmente svolto nei giorni feriali dal lunedì al sabato dalle 8,30 alle 13,30 e dalle 15 alle 20.

"Quindi un aumento pari a 25 centesimi solo in in alcune zone della città che, in ogni caso, rispetto alle altre grandi città italiane, mantiene il costo delle sosta nelle strisce blu a Catania resta il più basso. Roma: 1 euro fuori le ZTL e 1,20 euro dentro le ZTL, con gli orari variano da zona a zona. Milano: a seconda delle zone della città da 0,80 a 1,20, anche nei giorni festivi Torino: L’area delle strisce blu è suddivisa in tre macro zone. Nella parte centrale costa 2,50 l’ora, la sosta a tariffa ordinaria 1,50 l’ora e 1,30 la sosta oraria a tariffa ridotta; la sosta a pagamento è in vigore dal lunedì al sabato, dalle ore 8.00 alle ore 19.30. D'estate in alcune zone fino alle 24. Palermo: le zone blu sono costituite da 15 aree delimitate e tre livelli tariffari di riferimento, 1 euro, 75 centesimi e 50 centesimi. Bologna: le tariffe vanno da 1 a 2,40 euro l'ora. Firenze: tutti i giorni feriali dalle 8 alle 20; a seconda della zona da 1 a 3 euro l'ora. Napoli: 2 euro la prima ora e 2,50 euro per le ore successive, nei giorni feriali dalle 8 alle 24; 2 euro la prima ora e 2,50 euro per le ore successive nei giorni festivi dalle 20 alle ore 24; 1 euro ogni due ore di sosta nei giorni festivi dalle ore 8 alle ore 20. Bari: da 1 euro a 2 euro negli stalli blu".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento