Tari, una cartella esattoriale per il recupero di solo un centesimo

E'accaduto nel comune di Aci Sant'Antonio: una cartella esattoriale per il recupero di solo un centesimo per differenza nel pagamento della Tari è stata recapitata dal comune di Aci Sant'Antonio ad un contribuente costretto a pagare sei euro per la notifica

Il comune di Aci Sant'Antonio ha notificato a una cittadina una cartella esattoriale per il recupero di un centesimo per differenza nel pagamento della Tari. Per questo ha speso sei euro di notifica a carico dell'utente. Lo rende noto il Codacons che chiede "l'annullamento in autotutela" della cartella. "In totale la richiesta di pagamento è di 6,01 euro - sottolinea l'associazione - ma il Comune arrotonda a 6 euro. La richiesta è paradossale perchè alla fine con l'arrotondamento il Comune non incassa neppure il centesimo richiesto". Sull'episodio il sindaco Santo Caruso precisa che "è stato un disguido, l'unico che risulta sulle 2.000 cartelle inviate su 8.500 utenze complessive". "La cittadina - aggiunge - non dovrà pagare alcunchè, ovviamente. Adesso vogliamo anche verificare con la società che ci fornisce il software perchè i pagamenti sotto i 10,33 euro dovrebbero essere bloccati in automatico perchè non ammessi".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, casi positivi al Cutelli e alla Livio Tempesta: studenti e personale in quarantena

  • Incidente autonomo in Tangenziale, traffico in tilt: un ferito grave

  • Coronavirus, un positivo sul volo Milano-Catania: appello dell'Asp ai passeggeri

  • Operazione antidroga, sequestrati 1.300 chili di marijuana: 6 arresti

  • Carabiniere preso a calci e pugni ad un posto di blocco da un 39enne

  • Coronavirus, commercialista di Biancavilla morto al San Marco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento