Teatro Bellini, Licandro: “Lavoriamo a soluzioni per il rilancio del Massimo”

L'assessore Licandro si è recato sul tetto del Teatro Sangiorgi per portare la solidarietà dell'Amministrazione ai lavoratori stagionali che stanno protestando per le condizioni del Massimo

“Ci impegneremo per tenere il Bellini vivo e artisti e lavoratori in attività seguendo anche la nuova politica del turismo volta alla destagionalizzazione”.
Lo ha detto Orazio Licandro, l’assessore alla Cultura e al Turismo del Comune di Catania che si è recato sul tetto del Teatro Sangiorgi per portare la solidarietà dell’Amministrazione ai lavoratori stagionali che stanno protestando per le condizioni del Massimo.

“Il sindaco Bianco – ha sottolineato Licandro -  sta personalmente seguendo la vicenda e stiamo cercando di studiare soluzioni che possano contribuire alla rinascita del Bellini. L’idea è quella di individuare location all’aperto per concerti sinfonici e spettacoli o recital lirici che possano intercettare turisti e appassionati”.

“L’auspicio forte – ha aggiunto Licandro - è quelloche si possano rapidamente ripristinare le condizioni di gestione ordinaria per il Teatro Massimo. Occorre chiudere questa interminabile fase di commissariamento nominando il Consiglio d’Amministrazione che, presieduto dal Sindaco di Catania, potrà, insieme con la Regione, lavorare al rilancio del Bellini”.

Subito dopo i lavoratori, Licandro ha anche incontrato, nel Teatro Sangiorgi,  l’assessore regionale al Turismo Michela Stancheris, il sovrintendente del Teatro, Rita Gari Cinquegrana, e il commissario Marcello Giacone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento