“Terranostra”, appello per la riapertura del cimitero di Catania

Carmelo Sofia, chiede al Sindaco Pogliese di poter finalmente aprire, dopo mesi di totale chiusura, il luogo della memoria per tutti i catanesi

"Misure molto stringenti ma che comunque garantiscano alle persone la possibilità di poter accedere al cimitero di Catania e di poter così rendere omaggio al proprio caro scomparso". Il comitato Terranostra, attraverso il suo componente Carmelo Sofia, chiede al sindaco Pogliese di poter finalmente aprire, dopo mesi di totale chiusura, il luogo della memoria per tutti i catanesi. Una necessità dettata dalle tante richieste dei cittadini con la proposta di regolamentare gli accessi in modo da consentire un minimo distanziamento tra la gente ed evitare ogni sorta di assembramento. "Se per le tombe all’aperto non servono capillari accorgimenti, più complessa sarebbe la soluzione per le Cappelle e le Confraternite. Il componente Sofia propone, quindi, di adottare un sistema di turnazione basato sull’ordine alfabetico dei cognomi delle persone che consenta alla gente di accedere al cimitero almeno due volte al mese. In questo modo si eviteranno inutili code o polemiche senza considerare che, proprio in questo periodo, il personale comunale potrà effettuare gli interventi di decoro e cura del verde all’interno del Camposanto", conclude la nota.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, nel mirino i "fedeli collaboratori" del clan Santapaola-Ercolano: 21 arresti

  • Via Leopardi, carabinieri scoprono un "buco" che collegava una casa disabitata ad una banca

  • Incidente stradale a Paternò, scontro fra due mezzi pesanti: un morto

  • Il "mistero" dei fuochi d'artificio di Picanello, sparati ogni giorno a mezzanotte

  • "Iddu" e "idda": il terrore di Giarre e Riposto, stroncata dai carabinieri la cupola di La Motta

  • Sgominate bande che rubavano sui tir e nelle case: 13 arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento