Tifosi del Catania scendono in piazza, il corteo della rabbia e dell'orgoglio

Da piazza Roma fino in via Etnea. Un coro unanime, un grido di fede ai colori rossazzurri. I tifosi del Catania rispondono così allo scandalo che ha investito la dirigenza etnea e, nel momento più difficile della storia calcistica del Catania, si riuniscono per sfilare in corteo nella principale via della città. Circa 1500 le persone presenti

Da piazza Roma fino in via Etnea. Un coro unanime, un grido di fede ai colori rossazzurri. I tifosi del Catania rispondono così allo scandalo che ha investito la dirigenza etnea e, nel momento più difficile della storia calcistica del Catania, si riuniscono per sfilare in corteo nella principale via della città. Circa 1500 persone, con sciarpe, striscioni e bandiere, hanno colorato via Etnea sfoderando un gesto simbolico che mira a ridestare le coscienze della piazza catanese, afflitta e tramortita dalle ultime vicissitudini giudiziarie.

"Catania non si tocca", "Pulvirenti vattene"gli slogan più frequenti gridati a gran voce dai tifosi. "Questo calcio non ci appartiene" la voce unanime, un grido che stride con le indagini guidate dalla procura catanese e che sembrano delineare un quadro drammatico. Lunedì infatti si terranno gli interrogatori di garanzia per Antonino Pulvirenti e Pablo Cosentino: la prima tappa che condurrà ad un'estate di fuoco, che vedrà un binario diretto verso la strada della penale, e un altro mirato ad accertare la responsabilità sportiva, sia del Catania e delle altre società potenzialmente toccate dallo scandalo. E intanto i tifosi, dopo il corteo della "passione", intriso di tanta sofferenza, ma voglia di ripartire, aspettano con ansia di sapere il futuro calcistico del club e le scelte che farà la procura federale guidata da Palazzi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento