Lunedì, 25 Ottobre 2021
Cronaca

Trentennale uccisione Fava: una corona d’alloro per ricordarlo

Il Sindaco, "La nostra città non deve dimenticare il sacrificio di questo grande intellettuale catanese che seppe vedere ciò che tutti gli altri non vedevano e per questo fu assassinato dalla mafia"

Il sindaco di Catania Enzo Bianco, tutti i componenti la Giunta municipale, la presidente del Consiglio comunale Francesca Raciti e una rappresentanza dell’Assemblea cittadina, depositeranno domani, domenica 5 gennaio, alle ore 10, una corona d’alloro in memoria di Pippo Fava davanti alla lapide della via intitolata al giornalista ucciso dalla mafia trent’anni fa.

"La nostra città – ha detto Bianco – non deve dimenticare il sacrificio di questo grande intellettuale che seppe vedere ciò che tutti gli altri non vedevano e per questo fu assassinato da Cosa nostra. L’insegnamento di questo lucidissimo giornalista e drammaturgo non deve essere perduto e dobbiamo tornare a leggere i suoi scritti, ad assistere alle sue opere teatrali per comprendere meglio, e dunque sconfiggere, fenomeni purtroppo ancora presenti nella nostra città".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trentennale uccisione Fava: una corona d’alloro per ricordarlo

CataniaToday è in caricamento