Cronaca

Un aereo scompare dai radar, ricerche tra Sicilia e Calabria

Un velivolo militare spagnolo potrebbe essere precipitato in mare al largo delle Eolie. La segnalazione è arrivata dal sistema satellitare della centrale operativa delle Capitanerie di Porto di Roma. Ma potrebbe trattarsi di un falso allarme

Un aereo potrebbe essere precipitato in mare al largo delle Eolie. Si tratterebbe di un aereo militare spagnolo partito stamattina da Brindisi, a confermarlo il comandante della Capitaneria di porto Antonino Samiani. A segnalarlo è stato il sistema satellitare della centrale operativa delle Capitanerie di Porto di Roma. Ricerche in corso tra Lipari e Tropea con alcune motovedette della Guardia Costiera e navi mercantili in transito, scattate a scopo precauzionale, fino ad ora non hanno dato alcun esito. "In passato - avverte la guardia costiera -sono state ricevute segnalazioni satellitari simili poi rivelatesi errate".

ORE 15,28
L'ipotesi allo stato prevalente è che possa essersi trattato di un falso allarme, ma la continuazione delle ricerche è dettata dal fatto che, sempre in via ipotetica, potrebbe essere coinvolto un aereo di piccole dimensioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un aereo scompare dai radar, ricerche tra Sicilia e Calabria

CataniaToday è in caricamento