Un arresto per omicidio e tentato omicidio

L’uomo, affiliato all’organizzazione mafiosa dei Laudani, è ritenuto uno degli autori dell’omicidio di SAPIENTE Angelo e del tentato omicidio di CENTORRINO Salvatore

San Giovanni La Punta  - I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo hanno tratto in arresto il pregiudicato R.D., di anni 54, per omicidio e tentato omicidio in concorso, su Ordinanza di Custodia Cautelare in carcere emessa dall’Ufficio del Giudice per le Indagini Preliminari presso il Tribunale di Catania.

L’uomo, affiliato all’organizzazione mafiosa dei Laudani,  è ritenuto uno degli autori dell’omicidio di SAPIENTE Angelo e del tentato omicidio di CENTORRINO Salvatore avvenuti a Catania nel luglio del 1990. L’arrestato è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Catania Piazza Lanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento