Vertenza Aligrup, il futuro dei lavoratori al vaglio dell'Ars

Alla riunione sono intervenuti anche il capo di gabinetto dell'assessore alle Attività produttive Angela Antinoro e Francesca Garoffolo, dirigente dell'assessorato al Lavoro

All'Ars si è discussa oggi la vertenza Aligrup, presenti le diverse sigle sindacali regionali, oltre ai rappresentanti delle province di Catania e Siracusa.
Sono intervenuti anche il capo di gabinetto dell'assessore alle Attività produttive Angela Antinoro e Francesca Garoffolo, dirigente dell'assessorato al Lavoro.

Nel corso della riunione sono stati affrontati i due "nodi principali della vertenza": da un lato la richiesta all'assessorato al Lavoro di seguire con la massima attenzione la domanda, inoltrata al Ministero del lavoro, di cassa integrazione straordinaria; dall'altro la necessità di verificare la disponibilità delle diverse sigle della grande distribuzione organizzata (Coop, Carrefour, Ergon, Re Leone, Conad) di acquisire, separatamente, i punti vendita Aligrup in Sicilia.

"Difficilmente un unico gruppo potrà rilevare tutti i punti Aligrup - dice Bruno Marziano (Pd), presidente della commissione Attività produttive all'Ars - quindi serve una soluzione unitaria in grado di coinvolgere i diversi gruppi della grande distribuzione. Ma perché ciò avvenga è necessario che l'assessorato alle Attività produttive diventi punto di riferimento nella trattativa: prendo atto con soddisfazione della disponibilità dell'assessorato di andare in questa direzione. Solo così - conclude Marziano - si potrà arrivare ad una svolta in questa vicenda e in questa vertenza".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'aggiornamento dei contagi a Catania e in Sicilia al 3 luglio 2020

  • Non ce l’ha fatta Peppino Rizza, era ricoverato dal 10 giugno al Cannizzaro

  • Scoperto traffico di auto rubate: 5 in manette

  • Per ripicca contro il compagno butta il suo cane dal quarto piano: denunciata

  • Abitazioni minacciate dalle fiamme a Motta Sant'Anastasia

  • Corsa clandestina, il cavallo cade in un fossato e muore: 16 denunciati

Torna su
CataniaToday è in caricamento