Vertenza St, presidio di protesta e conferenza stampa di fronte alla sede dell'azienda

La notizia della cassa integrazione per gli oltre duemila lavoratori della St Microelectronics di Catania, è arrivata nei giorni scorsi dopo un faccia a faccia tra i vertici catanesi del sito produttivo della zona industriale e le rsu del sindacato unitario

Venerdì 23 ottobre i lavoratori della St Microelectronics di Catania, già da qualche giorno in cassa integrazione, terranno un presidio di protesta di fronte la sede dell'azienda (Zona industriale, Stradale Primosole) dalle 9,30 alle 11.

A partire dalle ore 10, inoltre, i segretari generali di Cgil, Cisl, Uil e Ugl di Catania, Giacomo Rota, Rosaria Rotolo, Fortunato Parisi e Carmelo Mazzeo, insieme ai segretari di categoria Fim, Fiom, Uilm e Uglm, Stefano Materia, Pietro Nicastro, Matteo Spampinato e Angelo Mazzeo e alle Rsu, incontreranno i giornalisti per fare il punto sulla vertenza e per divulgare una lettera- appello al governo nazionale.

La notizia della cassa integrazione per gli oltre duemila lavoratori della St Microelectronics di Catania, è arrivata nei giorni scorsi dopo un faccia a faccia tra i vertici catanesi del sito produttivo della zona industriale e le rsu del sindacato unitario.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 La St ha dichiarato un calo produttivo trasversale su svariate tecnologie giustificando così la scelta di ricorrere alla cassa. Il timore dei sindacati è che dietro la decisione si celi un problema industriale molto più grande in grado di far saltare gli investimenti per il Modulo 9.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento