Sorpresi a rubare 2 scooter in via Beccaria: arrestati

Uno dei due giovani, Ivan Antonio Carbonaro, ha fornito falsa identità ai militari perchè già detenuto ai domiciliari

La scorsa notte i carabinieri del nucleo radiomobile  hanno arrestato, in flagranza, il 27enne Ivan Antonio Carbonaro, ritenuto responsabile di furto aggravato in concorso, evasione, falsa attestazione sulla propria identità personale e ricettazione e il 32enne Angelo Passalacqua, ritenuto responsabile del solo furto aggravato in concorso.

I due sono stati inseguiti e bloccati dall’equipaggio di una gazzella mentre a bordo di uno scooter 50 Aprilia Scarabeo ed uno scooter 125 Kymco People – rubati poco prima in via Cesare Beccaria - sfrecciavano in prossimità di piazza Santa Maria di Gesù. Il 27enne, durante il controllo, ha tentato – invano - di fornire false generalità al fine di nascondere il proprio status di detenuto ai domiciliari.

 I mezzi sono stati restituiti ai legittimi proprietari mentre gli arrestati, in attesa del giudizio per direttissima, sono stati entrambi relegati agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

Torna su
CataniaToday è in caricamento