Via Santa Maria del Rosario, sassate e bottiglie incendiarie: auto distrutte

Dalle foto inviate da un lettore di Catania, si vede il portone annerito dalle fiamme e una macchina parcheggiata nei pressi danneggiata

E' successo intorno alle ore 4 del mattino, in zona piazza Università. Sassate e lancio di bottiglie incendiarie verso l'ingresso del centro sociale occupato Auro, in via Santa Maria del Rosario. Dalle foto inviate da un lettore di Catania, si vede il portone annerito dalle fiamme e una macchina parcheggiata nei pressi danneggiata. 

"Ecco cosa succede il fine settimana al centro storico - scrive il lettore- sotto gli occhi di tutti. Abbiamo speso milioni per le telecamere e si continua a vivere con il terrore che la prossima macchina sia la nostra o che il prossimo fuoco faccia saltare tutto. Se le belle telecamere avessero lo scopo per cui sono state progettate e magari controllate ogni giorno, forse ci sarebbe più ordine e anche più pace per noi che disgraziatamente abitiamo al centro".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Purtroppo ai fine settimana il centro storico diventa una giungla in mano a Ubriachi e Drogati che si cimentano in risse ed atti vandalici di ogni tipo. Penso che il Prefetto e le Autorità cittadine debbano prendere dei provvedimenti urgenti prima che ci scappi la disgrazia.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Il Comune cerca sponsor per realizzare il solarium di piazzale Sciascia

  • Cronaca

    Incendio nell'ospedale di Acireale, intervento dei vigili del fuoco

  • Cronaca

    "Se non mi dai 30 euro ti rompo tutto", così minacciava la madre per comprare la droga

  • Cronaca

    Con un trapianto salva la vita alla sorellina: "Un gesto d'amore che le terrà legate per sempre"

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia, tra gli arrestati anche il cantante neomelodico Andrea Zeta

  • Dalla musica neomelodica di Zeta agli affari del clan Santapaola: l'ascesa della famiglia Zuccaro

  • La sicurezza alla Ecs Dogana: Andrea Zeta “il saggio” e il “crollo” del fratello Rosario

  • Clan Santapaola-Ercolano, 14 arresti: imponevano anche la sicurezza nei locali

  • Paura in una scuola di Gravina ma era un inseguimento dei carabinieri

  • Diverbio tra automobilisti, minacce e danneggiamento: padre e figlio indagati

Torna su
CataniaToday è in caricamento