Coltiva e nasconde droga in casa: pregiudicato in manette

Aveva 40 grammi di marijuana, nascosti in un’anta del mobile della sala da pranzo ed alcune piante di canapa indiana coltivate nel terrazzino di casa

Il 50enne catanese Pietro Garofalo è stato arrestato per coltivazione e detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti. La scorsa notte, i militari, a conclusione di una breve ma proficua attività info- investigativa, hanno fatto irruzione nell’abitazione dell’uomo al Villaggio Sant’Agata, dove hanno trovato e sequestrato: 40 grammi di marijuana, nascosti in un’anta del mobile della sala da pranzo ed alcune piante di canapa indiana coltivate nel terrazzino di casa. L’arrestato, in attesa della direttissima, è stato relegato agli arresti domiciliari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'aggiornamento dei contagi a Catania e in Sicilia al 3 luglio 2020

  • Motociclista 47enne in gravi condizioni al Cannizzaro

  • Non ce l’ha fatta Peppino Rizza, era ricoverato dal 10 giugno al Cannizzaro

  • Corsa clandestina, il cavallo cade in un fossato e muore: 16 denunciati

  • "Dammi i soldi o ti spezzo le gambe", arrestato mentre attende la vittima sotto casa

  • Rete di pusher agiva in diverse piazze di spaccio, scattano gli arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento