Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

Violenta rissa tra una madre e il figlio di 23 anni: intervengono i carabinieri

Si tratta di una 46enne con problemi di dipendenza alcolica e che utilizza solitamente psicofarmaci. A dare l'allarme un'altra figlia di 32 anni

E' stato un fine settimana all’insegna degli interventi “in famiglia” quello di carabinieri del comando provinciale. In un primo caso sono intervenuti in via Matteo Ricci, dove una 32enne aveva chiesto il loro intervento al 112 per sedare una lite tra sua madre ed il fratello 23enne. La donna di 46 anni, con problemi di dipendenza alcolica e spesso dedita all’uso di psicofarmaci, aveva litigato per futili motivi con il figlio. Nel parapiglia la madre è caduta procurandosi una prognosi di 30 giorni, come refertato dai medici del pronto soccorso dell’ospedale Cannizzaro di Catania. Per il ragazzo, che ha spinto la madre, è scattata suo malgrado una denuncia per lesioni aggravate.

Il secondo caso di intervento all'interno di un nucleo familiare si è verificato in via Manzoni: i militari sono intervenuti su richiesta di una 43enne la quale lamentava che il fratello 35enne aveva tentato di entrare dentro il suo appartamento. L’uomo all’arrivo dei carabinieri ha gridato loro di andar via poiché “innocente” ma, successivamente, i militari hanno avuto effettivamente modo di constatare i danni lamentati dalla sorella dell’uomo, con il quale condivide lo stesso piano dello stabile di residenza. La donna, poi confortata da un’altra sorella frattanto arrivata e che ha confermato i fatti, ha raccontato ai militari che l’uomo era solito chiederle somme di denaro per soddisfare il suo bisogno di droga ma che stavolta, al suo diniego, ha tentato di sfondarle la porta
d’ingresso dell’abitazione condivisa con il compagno. La volontà della donna di procedere nei confronti del fratello, anche in questo caso, ha
comportato per quest’ultimo la denuncia per violazione di domicilio e tentata estorsione.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenta rissa tra una madre e il figlio di 23 anni: intervengono i carabinieri

CataniaToday è in caricamento