Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca

Orchi del web: gli abusi sessuali sono avvenuti dentro le chiese

All'arresto della quarantenne catanese - accusata di avere abusato sessualmente del figlio travestita da suora e utilizzando croci e oggetti sacri - si aggiungono raccapriccianti particolari

All'arresto della quarantenne catanese, accusata di avere abusato sessualmente del figlio di 10 anni, travestita da suora, utilizzando croci e oggetti sacri, si aggiungono raccapriccianti particolari. Le sevizie da parte della donna nei confronti del figlio si sarebbero svolte in alcune chiese di Catania e provincia.

E' quanto scoperto dalla polizia postale di Catania. Scene di pedofilia e satanismo girate di notte nelle chiese. La donna, in particolare, appare nel video travestita da suora mentre utilizza croci e oggetti sacri.

Gli agenti hanno identificato la quarantenne guardando le immagini realizzate in alcune chiese particolarmente conosciute e dalla copertina di un libro più volte inquadrato nelle scene hard. Le sevizie da parte della donna nei confronti del figlio minorenne, sarebbero andate avanti dal 2006 al 2011.

Nello specifico gli investigatori hanno lavorato su due set, ovvero due album:  il primo su sevizie e violenze su adolescenti avvenute nella zona di Napoli, mentre il secondo è quello che riguarda il pedosatanismo.

I magistrati di Catania, per tutelare il bambino, lo scorso 8 ottobre hanno fatto scattare le manette per la donna e allontanato il ragazzino.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Orchi del web: gli abusi sessuali sono avvenuti dentro le chiese

CataniaToday è in caricamento