Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Zona portuale in stato di abbandono, Campanella: "Massimo impegno per sbloccare la situazione"

Un incontro proficuo quello tra il Senatore Francesco Campanella e la città di Catania, che si è tenuto a Palazzo della Regione di Via Etnea. Presente anche l'associazione Pescatori Marittimi Professionisti, che denunciano l'ulteriore abbandono della zona portuale

Un incontro proficuo quello tra il Senatore Francesco Campanella e la città di Catania, che si è tenuto a Palazzo della Regione di Via Etnea. Presente anche l'associazione Pescatori Marittimi Professionisti, che denunciano l'ulteriore abbandono della zona portuale.

Il Senatore, eletto in capo al Movimento 5 Stelle espulso da Grillo dopo averlo contestato, ha garantito il massimo impegno per sbloccare la situazione economica in Sicilia.

"Italia Lavori In Corso vuole cominciare dalle cose più vicine ai cittadini, con una vera interazione. Sono i cittadini, infatti, a conoscere i reali problemi del lavoro, dell'economia perchè li toccano con mano e noi che facciamo politica dobbiamo ascoltare", ha dichiarato.
Critico, quindi, verso l'atteggiamento di chiusura mostrato dal Movimento e lo è altrettanto verso l'intero Governo Regionale ed il Pd siciliano.

"Chi pensava di cambiare qualcosa votando Crocetta, si è sbagliato enormemente – dichiara – Purtroppo, c'è un continuum con una non-gestione. Il concetto di buon padre di famiglia è stato completamente dimenticato. Ho lavorato in regione – spiega – e ci sono molti professionisti, se il sistema non funziona è perchè non lo si vuole far funzionare".

Una vera rivoluzione, quella illustrata dal Senatore Campanella, che inizia con il mantenere gli impegni presi durante la campagna elettorale.
"Italia Lavori In Corso – conclude – rispetta i suoi impegni e vorremmo che anche le altre forze politiche si impegnassero a farlo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zona portuale in stato di abbandono, Campanella: "Massimo impegno per sbloccare la situazione"

CataniaToday è in caricamento