Vertenza Papino, il tribunale di Catania nominerà un commissario

A inizio mese il tribunale aveva autorizzato la revoca dei licenziamenti, secondo quanto già stato annunciato dalle organizzazioni sindacali

Foto Messinatoday

Cosa succede all'azienda Papino? Il tribunale di Catania ha richiesto la designazione di un professionista per essere nominato commissario giudiziale in caso di dichiarazione dello stato di insolvenza della società specializzata nella vendita di elettrodomestici. Sarà lo stesso tribunale di Catania a procedere alla nomina. Il termine per la presentazione delle candidature è scaduto il 29 dicembre. A inizio mese il tribunale aveva autorizzato la revoca dei licenziamenti, secondo quanto già stato annunciato dalle organizzazioni sindacali per la cassa integrazione straordinaria. Il gruppo di elettrodomestici ha intanto chiuso diversi punti vendita in varie procince siciliane.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Truffe alle assicurazioni, 36 indagati: coinvolti due avvocati

  • Bollo auto 2020: sconti e nuove modalità di pagamento

  • Blitz dei carabinieri, sgominata banda di spacciatori: 24 arresti

  • Mafia, asse tra clan Mazzei e cosche trapanesi: 28 arresti

  • Incidente stradale sulla Catania-Gela, auto sbanda e cappotta: morta una 41enne

  • Traffico di cocaina e hashish nel Catanese: i nomi degli arrestati

Torna su
CataniaToday è in caricamento