Giovedì, 18 Luglio 2024
Partito democratico

Anthony Barbagallo: "Non serviva mettere fuori gioco qualcuno per dare più forza al nostro progetto"

"Il Pd e Bianco sono stati così distanti”. A dirlo, a margine della Direzione regionale del Pd Sicilia a Palermo, è stato il segretario regionale dem Anthony Barbagallo

"Le sentenze non si commentano, ma si eseguono. Io nella mia storia politica non ho mai commentato una sentenza. Quanto a Bianco, la cronaca degli ultimi mesi è chiarissima: mai il Pd e Bianco sono stati così distanti”. A dirlo, a margine della Direzione regionale del Pd Sicilia a Palermo, è stato il segretario regionale dem Anthony Barbagallo, a proposito della sentenza della sezione giurisdizionale d'Appello della Corte dei conti della Sicilia, che ha dichiarato Enzo Bianco incandidabile per i prossimi dieci anni e imposto il divieto per lo stesso periodo a ricoprire cariche in enti vigilati o partecipati di enti pubblici. Il pronunciamento della Corte dei Conti, per Barbagallo, “non ci dà un’ulteriore spinta”. “Abbiamo sempre detto che costruivamo una coalizione che marcasse in maniera evidente l’alternativa rispetto alle logiche di potere che hanno contraddistinto la gestione a Catania negli ultimi anni - ha concluso -. Non credo che servisse mettere fuori gioco qualcuno per dare più forza al nostro progetto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anthony Barbagallo: "Non serviva mettere fuori gioco qualcuno per dare più forza al nostro progetto"
CataniaToday è in caricamento