Referendum, bassa affluenza in Sicilia alle 19: a Catania 17,29 per cento

Si conferma bassissima l’affluenza in Sicilia, 16,96% (390 comuni su 390), di pochissimo sotto la Sardegna (17,08%) e dato più basso in Italia

Nuovo aggiornamento sull’affluenza al referendum costituzionale: alle ore 19 in tutta Italia ha votato il 29,9% degli aventi diritto (dato su 7.758 comuni su 7.903). Si conferma bassissima l’affluenza in Sicilia, 16,96% (390 comuni su 390), di pochissimo sotto la Sardegna (17,08%) e dato più basso in Italia. Le due isole maggiori sono le uniche due regioni a non raggiungere un’affluenza di almeno il 20% alle ore 19.

Per quanto riguarda le province siciliane, il dato parziale con ancora diverse sezioni da scrutinare è il seguente: Caltanissetta 15,94%, Catania 17,29%, Enna 18,17%, Palermo 16,97%, Ragusa 17,54%, Siracusa 17,89%, Trapani 16,42%, Agrigento 15,71 e Messina 16,84.

Referendum, affluenza alle ore 12

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento