rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Politica

Tessere Amts ai disabili, Curia: "Intervenire per tutelare i più fragili"

Il consigliere di maggioranza ha presentato una mozione. Lo scorso anno i cambiamenti dei requisiti per le tessere gratuite erano stati cambiati e ciò aveva portato delle problematiche

Delle problematiche relative al rilascio delle tessere gratuite del trasporto pubblico cittadino (Amts) il nostro giornale se n'era occupato ampiamente. Il problema, sorto lo scorso anno, aveva riguardato i portatori di handicap che sino al 2020 avevano potuto ottenere la tessera in presenza del 67% di invalidità. Con il cambiamento dei requisiti, imposto dal dirigente del servizio del Comune (la richiesta viene inoltrata nelle sedi delle sei municipalità), è stata innalzata la soglia di invalidità necessaria (74%) ed è stata richiesta la presentazione del certificato di legge 104.

Così è sorta la necessità di regolamentare una situazione complessa anche alla luce del fatto che molti invalidi - che da un ventennio fruivano del beneficio - sono rimasti esclusi dalla possibilità di fruire della tessera gratuita. Sul tema è tornato, con una mozione, il consigliere di maggioranza Bartolo Curia.

"Molti disabili - dice Curia - addirittura con inabilità al 100% e con gravi patologie sono rimasti esclusi poiché non avevano chiesto in precedenza all'lnps accertamento di handicap della loro invalidità, riconosciuta da epoca anteriore alla legge 104/92. Infatti nell’anno 2020 i beneficiari delle tessere rilasciate erano 2.026 mentre nel 2021 sono stati 745, quindi come si suole dire oltre al danno anche la beffa”.

Così Curia ha chiesto l'intervento del sindaco e l'utilizzo dei finanziamenti PON-Metro al fine di consentire, a partire dal 2022, l'elargizione di benefici a tutti gli invalidi che sono stati
danneggiati moralmente. I finanziamenti possono consentire di ristorare i diversamente abili esclusi e Curia ha posto nuovamente all'attenzione la questione sottolineando come "le direzioni competenti ancora non si siano attivate per dare un servizio concreto a questa categoria fragile".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tessere Amts ai disabili, Curia: "Intervenire per tutelare i più fragili"

CataniaToday è in caricamento