rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Calcio

Promozione Coppa Italia, Città di Calatabiano battuto in rimonta dal Gescal  

Nell'andata dei sedicesimi, gli etnei passano in vantaggio grazie al gol di Tomasello, ma incassano poi due reti nella ripresa

Città di Calatabiano rimontato e sconfitto per 2-1 dal Gescal nella gara d’andata dei sedicesimi di Coppa Italia Promozione. La sfida si accende subito con un’azione di Zappalà, che costringe Tola a rifugiarsi in angolo, mentre all'11' Condorelli si presenta davanti a Maisano, ma spreca tutto con un destro lento e centrale. I biancoverdi prendono in mano il gioco, pressano, crescono e vanno due volte vicini al vantaggio. Al 26’ angolo di Sturniolo, Scarantino controlla sul secondo palo, sinistro che supera Nicotra, ma non Mazzeo, provvidenziale sulla linea di porta. Al 29’ Zappalà serve, invece, in profondità Sturniolo che, in corsa, calcia alto davanti al portiere. Città di Calatabiano in vantaggio al 38’: cross da sinistra di Santitto e girata al volo di Tomasello per lo 0-1.

Nella ripresa, il Gescal meglio il Gescal. Cross da destra di Sturniolo e colpo di testa di Scarantino, fuori di poco. Al 4' è Tiano a suggerire per Sturniolo, che si presenta solo davanti a Nicotra, che riesce a deviare in angolo. Sul successivo corner, Giovanni Giordano, di testa, colpisce la traversa. Il gol è nell’aria e si concretizza al 9’, quando, su angolo di Sturniolo, Barresi colpisce male e batte il proprio portiere. I ragazzi di mister Di Maria restano in dieci (12’) per il doppio giallo a Sturniolo, punito per simulazione in area. Al 27’ completano, comunque, la rimonta grazie alla rete di Zappalà su assist di Daniele Giordano. Il match di ritorno è in programma mercoledì 17 novembre in casa del Città di Calatabiano. 

Gescal-Città di Calatabiano 2-1
Marcatori: 38' Tomasello; 9’ st Barresi (aut.); 27’ st Zappalà. 
Gescal: Maisano, Giordano D., Tiano, Giordano G., Parrinello, Vasi, Pa, Zappalà, Sturniolo, Marino, Scarantino (25' st Di Stefano). All. Di Maria. 
Città di Calatabiano: Nicotra, Mazzeo, Tola (27' st Di Bella), Romeo, Barresi, Santitto, Tomasello, Muscolino (27' st Musumeci), Magrì (27' st Mannino), Condorelli (16' st Di Carlo), Mirabella (33' st Pafumi). All. Cerra (squalificato). 
Arbitro: Arculeo di Catania (Belfiore di Acireale e Torre di Barcellona P.G.)
Note: espulso al 12’ st Sturniolo per doppia ammonizione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Promozione Coppa Italia, Città di Calatabiano battuto in rimonta dal Gescal  

CataniaToday è in caricamento