Venerdì, 18 Giugno 2021
Cura della persona

Come proteggere la pelle dei bambini dal sole

Ecco di seguito alcuni consigli provenienti da un esperto che ci permetteranno di difendere al meglio la pelle dei nostri figli dagli effetti indesiderati dell'esposizione alla luce solare

L'estate sta per arrivare e con essa le belle giornate per poterci godere un po' di sole. Per poter godere dei benefici di quest'ultimo ma evitando problemi di ogni tipo (scottature ed eritemi) è necessario proteggersi sempre al meglio fin da bambini.

Ecco di seguito alcuni consigli da parte del prof. Leonardo Celleno, presidente dell'Associazione Italiana di Dermatologia e Cosmetologia. Il Dott. si sofferma in particolar modo su come proteggere la pelle dei bambini e cosa fare in caso di scottature.

Memoria della pelle - Eventuali scottature che sono state prese da bambini possono ripercuotersi sulla pelle a distanza di anni. Per questo motivo bisogna intervenire in modo preventivo per evitare che le scottature e gli eritemi possano danneggiare la pelle in modo permanente e possano causare alterazioni cancerose, prematura comparsa di rughe ed altri segni di invecchiamento.

Scottature, cosa fare - Se il bambino si scotta bisogna evitare di fargli prendere sole nei giorni successivi ed applicare più volte al giorno creme lenitive doposole adatte alla sua pelle. Se si tratta di una scottatura abbastanza corposa meglio agire con una crema antinfiammatoria ed antibiotica. Se la scottatura è accompagnata da febbre è preferibile rivolgersi ad un medico.

No al sole prima dei 2 anni - La pelle dei bambini è immatura ed ancora non protetta nei primi due anni di vita ed il sole può danneggiare la loro cute ancora più che negli adulti. Per questo motivo prima dei due anni i bambini vanno protetti dalla luce diretta del sole con indumenti adatti.

Dopo i 2 anni possono essere esposti al sole in modo graduale, nelle prime ore del mattino e nel tardo pomeriggio, sempre applicando una protezione solare. La protezione va applicata più volte ed i bambini devono sempre indossare un cappellino ed una t-shirt. Il prodotto che viene utilizzato non deve essere uguale a quello che viene utilizzato dagli adulti e soprattutto deve essere facile da applicare senza infastidirli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come proteggere la pelle dei bambini dal sole

CataniaToday è in caricamento