Anche il Sud è Italia

Oggi, l'aumento della disoccupazione dovuto alla crisi economica sta facendo lievitare il lavoro irregolare e l'illegalità,rafforzando la mafia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CataniaToday

Giustino Fortunato , politico,uno dei più importanti rappresentanti del Meridionalismo sosteneva : "Che esista una questione meridionale, nel significato economico e politico della parola, nessuno più mette in dubbio. C'è fra il nord e il sud della penisola una grande sproporzione nel campo delle attività umane, nella intensità della vita collettiva, nella misura e nel genere della produzione, e, quindi, per gl'intimi legami che corrono tra il benessere e l'anima di un popolo, anche una profonda diversità fra le consuetudini, le tradizioni, il mondo intellettuale e morale".

Oggi, l'aumento della disoccupazione dovuto alla crisi economica sta facendo lievitare il lavoro irregolare e l'illegalità,rafforzando la mafia,vedi a quanti a Casapesenna, paese del boss Michele Zagaria, capo dei Casalesi, hanno parlato ieri di un "giorno di lutto". Lo stesso Procuratore Grasso ha osservato che "effettivamente bisogna capire anche qu! esto: che spesso la camorra come la mafia, dà da vivere a tante persone, sia sotto il profilo dei lavori legali sia di quelli illegali. Quindi è chiaro che per qualcuno è venuto meno un modo per sopravvivere in territori dove ancora abbiamo bisogno di sviluppo per dare lavoro, soprattutto ai giovani".

Anche Il Papa dice la sua,incoraggiando i cattolici siciliani a "non aver paura di testimoniare con chiarezza i valori umani e cristiani" di fronte a "difficoltà, problemi e preoccupazioni" che gravano sull'isola, come le difficoltà economiche, la disoccupazione e la criminalità organizzata. A mio modestissimo parere ,la nostra terra ha bisogno di una "guarigione" morale, politica e sociale alla quale devono contribuire fortemente: la politica,le parti sociali, le istituzioni, i cittadini. I vari cancri che affliggono il Mezzogiorno si combattono alla radice,creando sviluppo e quindi lavoro; per evitare che crescano all'ombra della democrazia,altri boss come Zagaria, Provenzano, Riiina. Il Sud non è un'appendice della nazione,il Sud è l'Italia.

F.Aldo Mucci

CGIL

 

Torna su
CataniaToday è in caricamento