Fuggono perché senza patente e mascherina: bloccati in via Zia Lisa

È accaduto in via Acquicella Porto, dove il 30enne, alla guida di una Lancia Y (di proprietà del padre) ha forzato un posto di controllo dandosi a una pericolosa fuga, venendo bloccato poco dopo in via Zia Lisa

I carabinieri del comando provinciale hanno arrestato nella il 30enne Giovanni Arena e denunciato due uomini di 34 e 40 anni, tutti
catanesi, poiché ritenuti responsabili di resistenza a pubblico ufficiale. Nello specifico in via Acquicella Porto il 30enne alla guida di una Lancia Y (di proprietà del padre) ha forzato un posto di controllo dandosi a precipitosa e pericolosa fuga, venendo bloccato poco dopo in via Zia Lisa. Nella circostanza i militari operanti hanno denunciato inoltre Arena per guida senza patente, poiché mai conseguita, nonché sanzionato tutti e tre i soggetti per il mancato utilizzo della mascherina in violazione della recente normativa anticovid-19. L’arrestato, assolte le formalità di rito, è stato relegato agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento