menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Asili nido, Trojano risponde a Catania Bene Comune: "Fate disinformazione"

L’assessore al Welfare Fiorentino Trojano, commentando la nota diffusa da Catania Bene Comune sugli Asili nido, ha detto: “Siamo alle solite sciocchezze, tutte le domande per le fasce di reddito basse sono state accettate"

L’assessore al Welfare Fiorentino Trojano, commentando la nota diffusa da Catania Bene Comune sugli Asili nido, ha detto: “Siamo alle solite sciocchezze, tutte le domande  per le fasce di reddito basse sono state accettate, anche con l’ampliamento del numero di bambini ammessi. E c’è anche l’assistenza gratuita”.

“Quelle che sono mancate, semmai – ha aggiunto Trojano - sono state le fasce di reddito medio-alte, anche a causa della grande confusione fatta lo scorso anno da Catania Bene comune. Che adesso, proprio alla riapertura le iscrizioni, ha ripreso una campagna di disinformazione con la quale si finisce con il favorire le strutture private”.

“L’unica verità – ha concluso Trojano - resta quella che gli asili nido erano chiusi e oggi abbiamo strutture aperte undici mesi all’anno che continuano a offrire a prezzi concorrenziali servizi di altissima qualità e pasti caldi realizzati nelle cucine di cui sono dotati”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Consiglio comunale, seduta straordinaria sull'emergenza Covid

  • Cronaca

    Nuovo furto alla "Campanella Sturzo" di Librino: è il quarto in due mesi

  • Cronaca

    Trasporta in un suv 7 chili di marijuana "skunk": arrestato

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento