rotate-mobile
Cronaca Borgo / Via Padova

Auto e scooter carbonizzati in via Padova, il presidente del III municipio, Ferrara chiede la rimozione

I mezzi, rimasti coinvolti in un incendio accaduto lo scorso gennaio, si trovano ancora nella zona.“È una questione di decoro e di sicurezza per tutto il quartiere" ha detto Paolo Ferrara

Che si agisca a spese del comune o a danno dei privati, la cosa fondamentale è rimuovere i mezzi carbonizzati che, da oltre un mese, restano in via Padova. Questa è la richiesta che il presidente del III municipio Paolo Ferrara fa all’amministrazione comunale.

“È una questione di decoro e di sicurezza per tutto il quartiere- afferma Ferrara- da settimane riceviamo continue segnalazioni da parte dei residenti e dei commercianti della zona che si dicono stufi di dover assistere ogni giorno ad uno spettacolo tanto penoso”. Lo scorso gennaio un rogo ha interessato alcuni mezzi che si trovavano parcheggiati in via Padova. Da allora restano lì. “In queste condizioni ad essere danneggiata è anche la mobilità della zona- prosegue Ferrara- parliamo di uno snodo viario che collega via D’Annunzio con viale Sanzio. Un collegamento sempre molto trafficato con pochissimi posteggi a disposizione per i pendolari. Non solo, c’è anche il problema del passaggio pedonale con il marciapiede, della parte interessata dal rogo, che necessita di un restyling completo”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto e scooter carbonizzati in via Padova, il presidente del III municipio, Ferrara chiede la rimozione

CataniaToday è in caricamento