Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca San Giovanni la Punta

Studente muore cadendo dalla nave, una bravata finita tragicamente

Dal racconto della preside, dopo un giorno intero di navigazione e ultimata la cena, avevano deciso di fare una passeggiata in centro per conoscere la città. Dopo avere percorso le Ramblas sino a Plaza de Catalunya, sono rientrati sulla nave. Ma alcuni ragazzi sono saliti su quel ponte

E' ancora incredula la preside del liceo scientifico "Ettore Majorana" di San Giovanni La Punta, Carmela Maccarrone. Non si sa spiegare la morte di Gabriele Russo, 15 anni, caduto in mare dal ponte della nave Grimaldi Lines. 

Su quella nave si trovava assieme ai suoi compagni per aver partecipato ad uno stage letterario che coinvolge oltre cinquemila studenti di tutta Italia. La preside descrive quanto successo come "una bravata finita tragicamente".

LUTTO CITTADINO A SAN GIOVANNI LA PUNTA

Dal racconto della preside, dopo un giorno intero di navigazione e ultimata la cena, avevano deciso di fare una passeggiata in centro per conoscere la città. Dopo avere percorso le Ramblas sino a Plaza de Catalunya, sono rientrati sulla nave. I ragazzi hanno cominciato a scherzare e sono stati subito rimproverati. Ma una decina di loro aveva deciso di salire sul ponte. Dal racconto dei compagni presenti, Gabriele forse per l'euforia ha iniziato a saltellare. A un certo punto l'hanno visto fare una repentina rincorsa. Raggiunta la ringhiera della nave, si è appoggiato e facendo leva sulle mani, ha perso l'equilibrio compiendo un volo dal ponte di oltre dieci metri. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studente muore cadendo dalla nave, una bravata finita tragicamente

CataniaToday è in caricamento