Sindaci in corteo dopo l'intimidazione ai danni del sindaco di Castiglione di Sicilia

Parteciperanno tutti i Sindaci dei Borghi siciliani per esprimere solidarietà e vicinanza al sindaco Camarda

Sindaci in corteo domani dopo l'intimidazione ai danni del primo cittadino di Castiglione di Sicilia, Antonino Camarda. Per domani è stato convocato una seduta straordinaria del Consiglio comunale, alle 17, aperta al pubblico, con all'ordine del giorno, spiega il presidente Francesco Raiti, la condanna del gesto e un dibattito, presso la sede municipale di via Arciprete Cali', la stessa via dove giovedi' scorso, poco prima delle 20, e' stata data alle fiamme l'auto del primo cittadino. Nella stessa giornata, alle 16, da piazza XI Febbraio muovera' un corteo cui hanno aderito gia' diversi amministratori dei borghi piu' belli d'Italia in Sicilia.

"Sarà un consiglio aperto - spiega Francesco Raiti - e vi prenderanno parte tutti i sindaci dei Borghi siciliani più belli d'Italia per esprimere vicinanza e solidarietà al sindaco Camarda".

L'episodio è avvenuto giovedì scorso: l'auto del sindaco, parcheggiata davanti al municipio, è stata incendiata. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Randazzo. Le indagini sono condotte dai carabinieri della compagnia di Randazzo e dalla sezione investigazioni scientifiche del comando provinciale di Catania.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A seguito di questo atto intimidatorio, la prefettura di Catania ha disposto una misura di vigilanza a tutela del sindaco Camarda. La decisione è stata adottata in sede di Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, nel mirino i "fedeli collaboratori" del clan Santapaola-Ercolano: 21 arresti

  • Via Leopardi, carabinieri scoprono un "buco" che collegava una casa disabitata ad una banca

  • Incidente stradale a Paternò, scontro fra due mezzi pesanti: un morto

  • Il "mistero" dei fuochi d'artificio di Picanello, sparati ogni giorno a mezzanotte

  • "Iddu" e "idda": il terrore di Giarre e Riposto, stroncata dai carabinieri la cupola di La Motta

  • Sgominate bande che rubavano sui tir e nelle case: 13 arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento