Chiuso un panificio in pessime condizioni igieniche a Nesima

Il laboratorio di panificazione è stato chiuso e al titolare è stata elevata una sanzione amministrativa pari a 3 mila euro

Continuano i controlli della polizia di Stato nei negozi di generi alimentari catanesi, per assicurare ai cittadini il rispetto delle norme igieniche e di sicurezza nei luoghi di lavoro. Gli agenti del commissariato di Nesima hanno effettuato diversi controlli amministrativi, riscontrando delle pessime condizioni igieniche in un panificio della zona.

Per questi motivi, il laboratorio di panificazione è stato chiuso e al titolare è stata elevata una sanzione amministrativa pari a 3 mila euro, insieme all'obligo di ripristinare il decoro e la pulizia dei luoghi di lavoro e dei macchinari. Controllati nello stesso servizio altri 679 veicoli ed elevate 31 contravvenzioni, tra cui una per guida senza patente, sette per mancanza di copertura assicurativa e cinque contravvenzioni per mancanza del casco. Infine è stata rinvenuta anche un’auto rubata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento