Comune, commissariato per mancata approvazione del bilancio

E' stato nominato un commissario ad acta dall'ufficio ispettivo regionale per il ritardo nell'approvazione del rendiconto di gestione per l'esercizio finanziario del 2015

Nominato un commissario ad acta per il comune di Catania a causa della mancata approvazione del bilancio 2015. A deciderlo è stato l'assessorato regionale delle autonomie locali e della funzione pubblica.

Pogliese: “Catania sta colando a picco per colpa di Bianco”

“Ennesimo disastro della Disamministrazione Bianco che continua a fare acqua da tutte le parti. Il ritardo nella presentazione e nell'approvazione del bilancio consuntivo ha costretto la Regione a commissariare il comune su questo aspetto”. Con queste parole Manlio Messina, coordinatore provinciale di Fratelli D’Italia - An e consigliere d'opposizione,commenta l’insediamento del commissario ad acta Carlo Domenico Turriciano, componente dell'Ufficio Ispettivo dell'assessorato regionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento