rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca

Conferenza Organizzativa e Programmatica Nazionale del Cni Coordinamento Nazionale Infermieri

Lo slogan scelto è stato “Gli infermieri del Cni si incontrano per rivendicare il proprio ruolo da protagonisti nel Ssn” ed è stato presentato il programma organizzativo 2016. La Conferenza Organizzativa, che è una scadenza importante per mettere a punto la macchina organizzativa sindacale e dei servizi, è stata aperta dalla relazione di Dario Vergine Coordinatore Nazionale Cni

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CataniaToday

Si è svolta l’11 e 12 dicembre 2015 presso la sala conferenze del Meditour Hotels – Ognina di Catania la Conferenza Organizzativa e Programmatica Nazionale del Cni Coordinamento Nazionale Infermieri, alla quale hanno partecipato ben 60 delegati in rappresentanza di tutti i territori nazionali del Cni, si sono confrontati sulle strategie future del sindacato in una regione in cui sono ancora troppe le criticità e sulle differenti realtà regionali.

Lo slogan scelto è stato “Gli infermieri del Cni si incontrano per rivendicare il proprio ruolo da protagonisti nel Ssn” ed è stato presentato il programma organizzativo 2016. La Conferenza Organizzativa, che è una scadenza importante per mettere a punto la macchina organizzativa sindacale e dei servizi, è stata aperta dalla relazione di Dario Vergine Coordinatore Nazionale Cni.

“L’obiettivo è di fare un sindacato con un nuovo modo organizzativo – hanno dichiarato Calogero Coniglio e Tina De Luca Coordinatori Nazionali Cni - introducendo un ‘establishment a rete’ e nuovi servizi”. “È stato per noi un appuntamento di particolare importanza – hanno sottolineato Francesco Balducci e Dario Verigine Coordinatori Nazionali Cni – che ci permetterà, senza alcuna autoreferenzialità, di fare il punto sull’azione sindacale, che avrà lo scopo di ridefinire gli obiettivi e di individuare le migliori soluzioni organizzative per affrontarli e metterle in campo a tutela dei lavoratori della sanità”.

Il dibattito è stato ampio e sono intervenuti Patrizia Marin referente Cni Veneto, Michele Traficante referente Cni Basilicata, Franco De Lucia referente Cni Campania, Maurizio Ercolani referente Cni Marche e referenti di altre regioni. Ha portato il suo saluto in collegamento video Adamo Bonazzi, Segretario Generale della Fsi-Usae Federazione Sindacati Indipendenti. Ha chiuso i lavori Michele Schinco, segretario nazionale Fsi-Cni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Conferenza Organizzativa e Programmatica Nazionale del Cni Coordinamento Nazionale Infermieri

CataniaToday è in caricamento