Conferenza Organizzativa e Programmatica Nazionale del Cni Coordinamento Nazionale Infermieri

Lo slogan scelto è stato “Gli infermieri del Cni si incontrano per rivendicare il proprio ruolo da protagonisti nel Ssn” ed è stato presentato il programma organizzativo 2016. La Conferenza Organizzativa, che è una scadenza importante per mettere a punto la macchina organizzativa sindacale e dei servizi, è stata aperta dalla relazione di Dario Vergine Coordinatore Nazionale Cni

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CataniaToday

Si è svolta l’11 e 12 dicembre 2015 presso la sala conferenze del Meditour Hotels – Ognina di Catania la Conferenza Organizzativa e Programmatica Nazionale del Cni Coordinamento Nazionale Infermieri, alla quale hanno partecipato ben 60 delegati in rappresentanza di tutti i territori nazionali del Cni, si sono confrontati sulle strategie future del sindacato in una regione in cui sono ancora troppe le criticità e sulle differenti realtà regionali.

Lo slogan scelto è stato “Gli infermieri del Cni si incontrano per rivendicare il proprio ruolo da protagonisti nel Ssn” ed è stato presentato il programma organizzativo 2016. La Conferenza Organizzativa, che è una scadenza importante per mettere a punto la macchina organizzativa sindacale e dei servizi, è stata aperta dalla relazione di Dario Vergine Coordinatore Nazionale Cni.

“L’obiettivo è di fare un sindacato con un nuovo modo organizzativo – hanno dichiarato Calogero Coniglio e Tina De Luca Coordinatori Nazionali Cni - introducendo un ‘establishment a rete’ e nuovi servizi”. “È stato per noi un appuntamento di particolare importanza – hanno sottolineato Francesco Balducci e Dario Verigine Coordinatori Nazionali Cni – che ci permetterà, senza alcuna autoreferenzialità, di fare il punto sull’azione sindacale, che avrà lo scopo di ridefinire gli obiettivi e di individuare le migliori soluzioni organizzative per affrontarli e metterle in campo a tutela dei lavoratori della sanità”.

Il dibattito è stato ampio e sono intervenuti Patrizia Marin referente Cni Veneto, Michele Traficante referente Cni Basilicata, Franco De Lucia referente Cni Campania, Maurizio Ercolani referente Cni Marche e referenti di altre regioni. Ha portato il suo saluto in collegamento video Adamo Bonazzi, Segretario Generale della Fsi-Usae Federazione Sindacati Indipendenti. Ha chiuso i lavori Michele Schinco, segretario nazionale Fsi-Cni.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento