Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Controlli in un cantiere edile di Picanello, scatta il sequestro

Gli operai, al momento del controllo, non indossavano alcun sistema di protezione e operavano in condizioni di pericolo

 Gli agenti della questura etnea hanno controllato un cantiere allestito a Picanello, riscontrando numerose irregolarità. C'era, ad esempio, un muratore in bilico ad alta quota poggiato su una struttura precaria con rischio di caduta dall’alto, il tutto con forti raffiche di vento presenti quel giorno.

L'uomo in questione, di 67 anni e già pensionato, prestava la propria attività lavorativa senza un regolare contratto di lavoro, quindi in nero, operando senza alcun sistema di protezione. Anche gli altri operai, al momento del controllo, non indossavano alcun sistema di protezione e operavano in condizioni di pericolo. Inoltre i ponteggi erano privi di parapetti con rischio di caduta dall’alto di cose e persone ed all’interno del cantiere mancava il piano operativo di sicurezza ed il responsabile dell sua applicazione. Il cantiere è stato sequestrato ed i lavori sospesi, con tanto di multe per le violazioni riscontrate e segnalazione all'ispettorato del lavoro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli in un cantiere edile di Picanello, scatta il sequestro

CataniaToday è in caricamento