Riforniva di droga i consumatori ramacchesi: arrestato

I carabinieri della stazione di Ramacca, con l'aiuto dei colleghi dello squadrone Eliportato “Cacciatori di Sicilia”, hanno arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio il 38enne Vincenzo Sirna

I carabinieri della stazione di Ramacca, con l'aiuto dei colleghi dello squadrone Eliportato “Cacciatori di Sicilia”, hanno arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio il 38enne Vincenzo Sirna, del posto. I militari avevano acquisito elementi informativi che descrivevano l’uomo come rifornitore di sostanze stupefacenti dei consumatori ramacchesi, quindi, hanno deciso di effettuare una perquisizione domiciliare per verificare quelle che, fino a quel momento, erano soltanto supposizioni. Presentatisi pertanto nella mattinata di ieri nella sua abitazione di via Garibaldi, lo hanno informato del motivo della loro presenza così Sirna, visibilmente scoraggiato per la presenza in forze dei militari, per alleviare nei limiti del possibile il peso delle proprie responsabilità di fronte alla Legge si dirigeva volontariamente nella propria stanza da letto dove, dall’interno dell’armadio, prelevava una busta che, poi, consegnava ai militari. All’interno di essa erano contenuti 35 grammi di cocaina, 5 di marijuana, 4 bilancini di precisione nonché il materiale necessario per il confezionamento delle singole dosi per la vendita al minuto. L’arrestato è stato così associato al carcere di Caltagirone.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'aggiornamento dei contagi a Catania e in Sicilia al 3 luglio 2020

  • Motociclista 47enne in gravi condizioni al Cannizzaro

  • Non ce l’ha fatta Peppino Rizza, era ricoverato dal 10 giugno al Cannizzaro

  • Corsa clandestina, il cavallo cade in un fossato e muore: 16 denunciati

  • Scoperto traffico di auto rubate: 5 in manette

  • Abitazioni minacciate dalle fiamme a Motta Sant'Anastasia

Torna su
CataniaToday è in caricamento