rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca

Eurovision song contest: la siciliana Vina Rose vicinissima al podio per San Marino

Vina nella top ten classificandosi al sesto posto

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CataniaToday

E’ catanese, vive attualmente a Londra ed ha un grande talento e quest’anno, su una schiera di 600 candidati arrivati da tutto il mondo, è arrivata come prima artista artista emergente italiana nella top ten dei qualificati all’Eurovision Song Contest per la Repubblica di San Marino. Vina Rose, nome d’arte di Valentina Naselli, appartiene al roaster di MTmusic, e dopo una lunga selezione a tappe di eliminazione è arrivata sabato sera 19 febbraio sul palco del Teatro Nuovo di San Marino per Una Voce per San Marino, il festival che conduce il vincitore direttamente all’ambito Eurovision Song Contest. 18 artisti, 9 big e 9 emergenti si sono scontrati in diretta tv su RTV San Marino e Sky, vedendo la vittoria di Achille Lauro e la qualificazione al sesto posto di Vina Rose, che ha ottenuto inoltre un posizionamento migliore rispetto ad alcuni big in gara (il trio Tony Cicco, Deshedus, Alberto Fortis, alla spagnola Cristina Ramos e Valerio Scanu) Vina Rose si è esibita con il brano Sweet Denial, che l’artista ha scritto e composto a Londra a quattro mani con Gavin Holligan. Presto sarà pubblicato in tutti gli store digitali. Questa la Top Ten (su 18), votata dalla giuria composta da Mogol, Simon Lee, Dino Stewart, Clarissa Martinelli e Susanne Georgi.   1 – Achille Lauro – Stripper (BIG-Italy) 2 – Alessandro e Burak Yeter – More than you (BIG-USA/Italy 3 – Aaron Sibley – Pressure (Emergente-UK) 4 – Spagna – Seriously in love (BIG-Italy) 5 – Matteo Faustini – L’Ultima Parola (BIG-Italy) 5 – Francesco Monte – Mi ricordo di te (Adrenalina) (BIG-Italy) 6 – Vina Rose – Sweet Denial (Emergente-Italy) 6 – Camille Cabalterra – Move ‘em live you never did (Emergente-Philippines) 7 – Mericler – Tiramisu (Emergente-Italy) 7 – Deshedus feat. Tony Cicco e Alberto Fortis – Sono un uomo (BIG-Italy) “Amo respirare un’atmosfera internazionale ed è come sentirsi ambasciatrice della musica nel mondo. Sono felice di aver portato la forza e il calore tipici siciliani su quell’ambito palco. Con MTmusic c’è un rapporto prolifico che sta producendo dei risultati artistici di notevole rilievo” Vina Rose ________________________________ Figlia d'arte, Vina Rose, ha cominciato la propria carriera artistica nella scena locale catanese ad appena 14 anni per poi trasferirsi a Milano, dove si è diplomata in Musica e Arti Performative all'Accademia “M.A.S”, oltre che laurearsi in Comunicazione all'Università degli Studi di Milano. Vina può vantare numerose collaborazioni con importanti nomi del panorama musicale italiano ed internazionale, (Giorgia, Alexia, Andrea Bocelli, per citarne alcuni), oltre che la partecipazione a diverse trasmissioni televisive nazionali (da “Ballando con le stelle” a “Vietato Funari”, “Che tempo che fa”,“Festivalbar”,”Top of the Pop”) e collaborazioni con L'Orchestra di Sanremo , Radio Italia, Radio 105 e Radio 2. Dal 2006 al 2016 è stabilmente nel cast di Maurizio Crozza (“Crozza Italia/Crozza nel paese delle meraviglie” in onda su La 7) dove riveste il ruolo di cantante e vocal coach dello show televisivo. Dopo diversi anni di collaborazione con musicisti e produttori musicali inglesi, nel 2017 Vina si è trasferita a Londra per perseguire la propria carriera artistica e si è esibita in club e prestigiosi locali della scena londinese come il “Notting Hill Arts Club”, “l’Hootannany”, “l’Half Moon,” locali storici in cui sono nati artisti del calibro di Ed Sheeran, Amy Winehouse, Sam Smith, Jessie J, per citarne solo alcuni, riscuotendo molto successo. Nel 2019 è uscito il singolo d’esordio dell’artista catanese dal titolo “Breathe Again”, brano che è stato masterizzato nei famosi Abbey Road Studios di Londra dal guru musicale e leggendario Geoff Pesche, riscuotendo molto consenso, tanto da essere stato trasmesso in diverse radio italiane ed estere, oltre a numerose pubblicazioni giornalistiche, una provocatoria ed audace introduzione per il suo tanto atteso EP dal titolo “Crossroads”, un lavoro coraggioso ed onesto che utilizza il ricco e variegato arazzo artistico e culturale di Vina maturato negli anni per costruire qualcosa di nuovo, trapassando i confini di pop, soul, trip-hop e soft rock., che ha visto la pubblicazione nella primavera del 2020. Recentemente Vina è inoltre apparsa come attrice in diverse pubblicità, serie tv, shows e documentari sulle reti nazionali inglesi ”BBC e ITV”, come “Victoria & Albert –The Royal Wedding”, dove ha recitato nelle vesti della Duchessa di Sutherland.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eurovision song contest: la siciliana Vina Rose vicinissima al podio per San Marino

CataniaToday è in caricamento