rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
La ricorrenza / San Gregorio di Catania

San Gregorio, il 9 aprile si festeggiano Pasqua e "Gregorio Magno"

Il Sindaco, l’amministrazione comunale, la Pro Loco e la Parrocchia, invitano i cittadini ad addobbare i balconi con fiori, luci e bandiere in segno di festa

All'alba di domenica 9 aprile,  San Gregorio accoglierà la Santa Pasqua con una duplice festosità. Da circa duecento anni, infatti, il lunedì di Pasqua si festeggia il Santo Patrono, “Gregorio Magno”. In realtà, il giorno dedicato al Santo è il 3 settembre. Ma da un’antica tradizione, che vedeva il ritorno dei sangregoresi impegnati per lavoro alla Piana, Pasqua e Santo Patrono vengono festeggiati insieme. Saranno i tradizionali colpi di cannone a salve, lo scampanio solenne e l’ingresso del Complesso Bandistico “Città di San Gregorio” a svegliare i cittadini nella Pasqua. Oltre alle sante messe delle 10,30 in chiesa Madre e 16,30 in chiesa Immacolata al Piano, alle ore 20,15, dopo la Messa delle 19, vi sarà la tradizionale svelata del simulacro del Santo Patrono e la celebrazione-orazione a San Gregorio. Quindi, dopo lo spettacolo pirotecnico, seguirà la processione per via Umberto, via Scala, via Umberto fino ad arrivare nella chiesa dell’Immacolata. Il lunedì, giorno della Solennità del Santo vi sarà la tradizionale “Fera dô luni ’i Pasqua”, che si tiene ormai da circa due secoli e che prevede la vendita di utensili e prodotti agricoli e l’esposizione di animali. La parte espositiva della fiera degli animali è a cura dell’Associazione “Rose Ranch”.

Alle ore 16, in piazza della Repubblica, faranno ingresso il Complesso bandistico “Città di San Gregorio” e il Complesso bandistico comunale “Attanasio Fastuca” di Motta Camastra. Alle ore 17,30 in chiesa dell’Immacolata si celebrerà il solenne pontificale presieduto da Mons. Luigi Renna, arcivescovo metropolita di Catania. L’amministrazione comunale insieme alle autorità civili, militari e alla Pro Loco offriranno un omaggio floreale al Santo. A seguire, l’uscita trionfale del simulacro di “Gregorio Magno” accompagnato da uno spettacolo pirotecnico che attraverserà le vie: Umberto, Ulivi, Giacomo Matteotti, Caduti sul Lavoro, Luigi Sturzo, Ulivi, Giuseppe Garibaldi, Ulivi, Don Alvaro Paternò, Ulivi, Terzora, Marciano, chiesa Madre. Il Sindaco, l’amministrazione comunale, la Pro Loco e la Parrocchia, invitano i cittadini ad addobbare i balconi con fiori, luci e bandiere in segno di festa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Gregorio, il 9 aprile si festeggiano Pasqua e "Gregorio Magno"

CataniaToday è in caricamento