Il direttore ventinovenne Jacopo Sipari dirige la Norma di Bellini

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CataniaToday

NORMA al Teatro Greco di Siracusa! Un evento storico! Per la prima volta la NORMA di Vincenzo Bellini arriva al Teatro Greco di Siracusa il 4, 10, 18 e 25 Luglio 2015 in un nuovo allestimento firmato dal grande regista e scenografo italiano Enrico Castiglione, con i costumi di Sonia Cammarata, il Coro e l'Orchestra Bellini Opera Festival. Dopo il successo strepitoso della scorsa stagione, la Stagione Lirica al Teatro Greco di Siracusa continua. Del resto, la notizia dell'apertura del Teatro Greco di Siracusa alla Lirica lo scorso anno fece il giro del mondo, sia per la novità che per l'audacia dell'iniziativa, raccogliendo un plauso comune a livello internazionale. Ora è scattata l'attesa per il debutto del nuovo allestimento della NORMA di Vincenzo Bellini firmata da un grande regista e scenografo di fama internazionale come Enrico Castiglione, che andrà in scena in "prima" il 4 luglio 2015 al Teatro Greco di Siracusa come spettacolo inaugurale del cartellone del Festival Euro Mediterraneo e in replica per altre tre recite il 10, 18 e il 25 Luglio 2015 per un allestimento co-prodotto con il Festival Belliniano di Catania. Il cast, veramente d'eccezione, tra i migliori che oggi si possa offire per un capolavoro operistico così complesso ed imponente, annovera star della lirica internazionale come Chiara Taigi quale "Norma", Piero Giuliacci come Pollione, Adriana Damato in "Adalgisa", José Antonio Garcia come "Oroveso", Giuseppe Di Stefano quale "Flavio", Anna Consolaro quale "Clotilde", con i costumi di Sonia Cammarata, costumista tra le più affermate a livello internazionale, dotata di una spiccata e riconosciuta sensibilità per la ricostruzione storica del costume, il Coro istruito da Francesco Costa, una delle migliori realtà liriche non solo della Sicilia bensì d'Italia, l'Orchestra Sinfonica Bellini Opera Festival sotto la bacchetta di Jacopo Sipari di Pescasseroli, uno dei più validi e brillanti direttori d'orchestra della sua generazione.

Per il giovane direttore abruzzese, dopo il concerto in Mondovisione "Pacem in Terris" dalla Basilica di San Giovanni in Laterano con i grandi della musica leggera italiana (TOSCA, IVANA SPAGNA, GRAZIA DI MICHELE, ROBERTA FACCANI, NICOLA GARGAGLIA, SIMONA MOLINARI, SAL DA VINCI, RON, SILVIA CAPASSO, MIETTA, LUISA CORNA, ANDREA MIRO', GIULIA LUZI, CHIARA TAIGI con la partecipazione straordinaria della star internazionale AMII STEWART) dedicato al Papa, il concerto di Natale per i carcerati di Rebibbia e quello per il centenario delle vittime del terremoto della Marsica, si tratta della consacrazione nel tempio della lirica con una tra le opere piu' belle e impegnative del panorama musicale internazionale.

A soli ventinove anni il giovane Maestro Sipari aprira' la Stagione curata dal Festival Euro Mediterraneo inaugurando questo nuovo sodalizio artistico con il Regista Enrico Castiglione: "Per me - dice Sipari - dirigere un'opera cosi' importante per un Festival cosi' prestigioso rappresenta indubbiamente la realizzazione di un sogno soprattutto perche' la regia sara' del Maestro Castiglione, riconosciuto in tutto il mondo come uno dei piu' grandi registi di opera. Poi il piacere che da la Norma e' indescrivibile: un'opera carica di amore e tragicita', di passione e sentimento di patria, di fluttuante scontro tra la mente e il cuore tutto incartolato nella statuaria figura di una Norma, qui interpretata dallo straordinario soprano e amica Chiara Taigi, che parla alle persone come un vaso pieno di quei sentimenti talmente umani nei loro slanci da condurre lo spettatore verso una esperienza di vita vera di indescrivibile universalita'".

Per Sipari e' il secondo appuntamento a Siracusa avendo gia' diretto qui lo scorso anno l'esecuzione deiCarmina Burana di Carl Orff sempre con il Coro Lirico Siciliano e con la partecipazione straordinaria dell'attrice Fioretta Mari.

Con Norma, si consolida dunque finalmente il progetto ambizioso e mai riuscito prima d'ora di aprire l'imponente spazio scenico del Teatro Greco di Siracusa alla grande lirica, con l'obiettivo di avviare un festival permanente di opera, danza e musica che possa competere ogni anno nel mese di luglio con i grandi festival operistici estivi internazionali e, al tempo stesso, essere un importante volano turistico per la città di Siracusa, per la Sicilia e per l'intera area del Mediterraneo. Un progetto ora finalmente concretizzatosi in collaborazione con la Fondazione Inda e prodotto ed organizzato in esclusiva dallaFondazione FEM - Festival Euro Mediterraneo, che da anni produce ed organizza in Sicilia le più importanti rappresentazioni operistiche al Teatro Antico di Taormina, molte delle quali trasmesse addirittura in diretta televisiva in tutto il mondo. La programmazione del Festival Euro Mediterraneo 2015 al Teatro Greco, dopo l'inaugurazione del 4 Luglio 2015, prevede altre tre recite della NORMA il 10, 18 e 25 Luglio 2015, oltreché una serie di concerti e balletti di indubbio richiamo, il cui calendario è sul sitowww.festivaleuromediterraneo.eu, e si alternerà con la messa in scena della CARMEN di Bizet il 15 Luglio 2015 al Teatro Antico di Taormina, per poi proseguire ad agosto sempre al Teatro Antico di Taormina con altri due nuovi allestimenti assolutamente imperdibili: il DON GIOVANNI di Mozart al debutto il 4 Agosto 2015 e IL BARBIERE DI SIVIGLIA al debutto l'8 Agosto 2015. I biglietti sono in vendita presso le abituali prevendite del circuito boxofficesicilia.it, ticketone.it, activaweb.it e vivaticket.it

Ufficio Stampa Maestro Sipari: Dott.ssa Barbara Molinario,

barbara.molinario@gmail.com - 327.1641370

Torna su
CataniaToday è in caricamento