Immigrati, strage di Ferragosto: 25 corpi trasferiti in obitorio al Garibaldi

Venticinque delle 49 vittime del mare sbarcate a Catania lunedì scorso sono state trasferite nei presidi dell'Arnas Garibaldi per essere sottoposte all'ispezione cadaverica e alle procedure per il riconoscimento

Venticinque delle 49 vittime del mare sbarcate a Catania lunedì scorso sono state trasferite nei presidi dell'Arnas Garibaldi per essere sottoposte all'ispezione cadaverica e alle procedure per il riconoscimento.

MIGRANTI MORTI IN STIVA

Tredici salme sono arrivate mercoledii, altre 12 ieri. Lo rende noto l'Azienda ospedaliera aggiungendo che "per far fronte all'evento imprevisto" ha predisposto "uno specifico piano emergenza e precisi percorsi d'intervento".

"La questione degli immigrati - afferma il direttore generale dell'Arnas Garibaldi Giorgio Santonocito - coinvolge tutta la città e, naturalmente, ognuno deve fare la propria parte. Soprattutto noi che rappresentiamo le istituzioni".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Nonostante il periodo di ferie - conclude Santonocito - non ci siamo fatti trovare impreparati, predisponendo gli strumenti e il personale necessari per far fronte all'emergenza". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento