Inchiesta "I Treni del Gol", linea dura nei confronti di Delli Carri e Impellizzeri

Sul banco degli imputati in questa nuova tranche dell'inchiesta anche il Catania: per la società etnea richiesta soltanto un'ammenda di 10 mila euro. Nessun rischio di un'ulteriore penalizzazione. Si attendono le sentenze

Nuovo filone dell'inchiesta "I Treni del Gol", che nella prima tranche ha portato alla retrocessione del Catania in Lega Pro e i conseguenti 12 punti di penalizzazione, poi ridotti a 9, e all'inibizione di Pulvirenti di 5 anni, oltre alle condanne di Pablo Cosentino e Pietro Di Luzio.

Questa volta le richieste del procuratore federale Palazzi, come riporta la Gazzetta dello Sport, sono dirette a Daniele Delli Carri, allora d.s. del Catania, Giovanni Luca Impellizzeri e Fernando Arbotti. Sono loro ad essere sul banco degli imputati, oltre al Catania per responsabilità oggettiva, in questo secondo filone dell'inchiesta. Per la squadra rossazzurra però, la richiesta di Palazzi è di una sola ammenda di 10 mila euro, in merito agli illeciti e all'omessa denuncia contestati a Daniele Delli Carri. Nessun rischio penalizzazione in classifica quindi.

Per Daniele Delli Carri, invece, la richiesta avanzata è pesante: 5 anni di squalifica più preclusione e in continuazione altri 3 anni. Linea dura anche nei confronti di Impellizzeri. Rinviato a marzo invece il procedimento nei confronti dell'agente Arbotti.

Si attendono le sentenze a inizio della prossima settimana, come riporta la Gazzetta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento