Gestiva un mini market della droga, teneva anche una lista delle cessioni

I carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Palagonia hanno arrestato il 40enne Giuseppe Muccio, nonché denunciato un 42enne, entrambi di Scordia

I carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Palagonia hanno arrestato il 40enne Giuseppe Muccio, nonché denunciato un 42enne, entrambi di Scordia. I militari avevano acquisito sufficienti informazioni circa l’illecita attività di Muccio e, pertanto, lo avevano sottoposto ad una discreta osservazione per entrare in azione al momento più opportuno. Nella notte di domenica, così, avevano notato un uomo entrare nell’abitazione dello spacciatore uscendone poco dopo. Immediatamente i militari hanno bloccato l’uomo che è stato così trovato in possesso di 6 dosi di cocaina, già suddivise e pronte per lo smercio al minuto, per un totale di 2 grammi. Poi si sono diretti verso l’abitazione di Muccio sottoponendola a perquisizione. La ricerca ha così dato i suoi frutti consentendo ai militari di trovare tutto l’occorrente per la gestione di un market della droga: 15 grammi di cocaina, circa 20 grammi di marijuana, 5 bilancini di precisione, materiale utilizzato per il taglio della cocaina e per il confezionamento delle dosi al minuto, la somma di 260 euro ritenuta provento dello spaccio e, soprattutto, un’accurata documentazione cartacea con la contabilità delle cessioni sostanze stupefacenti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento